SORRIDICONPIETRO ONLUS

for pediatric palliative care

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

CHI SIAMO

Pietro Murruzzu, scomparso prematuramente a soli 17 anni per una rarissima forma di melanoma del cuoio capelluto, ha lasciato nel ricordo di quanti lo hanno conosciuto un vuoto incolmabile e un'ammirazione immensa per come ha saputo affrontare con orgoglio e coraggio la sua malattia, gli interventi chirurgici, le infinite e pesanti cure.

Pietro peraltro ha vissuto pienamente e felicemente i suoi 17 anni. Ragazzo vivacissimo, simpatico e molto ironico, dal sorriso aperto e leale, gentile e generoso con tutti, educato e premuroso. Era amante del bello, dell'eleganza, dello sport: ha praticato il calcio, il tennis, lo sci, la pesca subacquea.

Amava altresì la musica, la bella musica, ed era passato dal pianoforte al flauto traverso, che l'ha visto impegnato fino quasi al terzo intervento.

Pietro aveva uno spiccato senso dell'amicizia, indubbiamente contraccambiato, che l'ha portato a festeggiare il Capodanno 2012 in montagna, a Limone Piemonte, a pochi giorni dal secondo intervento, per mantenere la promessa fatta ad alcuni amici.

Amici che lo hanno sostenuto sempre, con la loro affettuosa presenza, per i quali, tuttora e sempre, la sua stanza sarà aperta e a disposizione.

I genitori, entrambi medici, i familiari e gli amici, con questa Onlus a lui dedicata si prefiggono di perseguire un progetto ambizioso: portare un sorriso e un sollievo ai piccoli pazienti affetti da malattie rare e neoplastiche, attraverso la formazione di personale sanitario altamente qualificato in cure domiciliari palliative per alleviare così le difficoltà dei familiari.

Nel ricordo del sorriso aperto di Pietro nasce sorridiconpietro.it onlus.

Back to Top